Al posto mio

Chiesa Cristiana Evangelica AB Dragona

La Sua pazienza

di Eliana Federiconi

labirinto

Ogni volta che pecchiamo sappiamo che poi ci saranno delle conseguenze. Non sono punizioni, ma il risultato del nostro allontanamento da Dio.
E’ vero che quando ci rendiamo conto di un peccato ci umiliamo e gli chiediamo perdono veramente, col cuore, ma quel peccato commesso ha praticamente dato la possibilità al nemico, anche se per breve tempo, di riavvicinarci a lui. In quel momento Dio non interviene perché possiamo capire come si sta lontani dal proprio Creatore.
Ogni disubbidienza quindi è il risultato di una perdita momentanea di comunione con il Signore e purtroppo di queste cadute ne abbiamo tutti, chi più chi meno. Perciò dobbiamo chiedere al nostro Padre di aiutarci nella nostra crescita spirituale per prevenire il peccato. Sappiamo che lui vuole da noi che non pecchiamo e che non ci allontaniamo mai da lui solo ed esclusivamente per il nostro bene spirituale e fisico.

Ringraziamolo perché con noi ha sempre tanta pazienza e lodiamolo per la sua grande bontà, misericordia e giustizia, nel nome di Gesù Cristo.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2022 Al posto mio

Theme by Anders Norén